giovedì 8 marzo 2012

La Festa della Donna


Oggi niente ricetta....è la festa della donna e io???? Non cucino...ahahahahh
Scherzi a parte, vorrei fare un augurio speciale a tutte voi amiche, foodblogger e non :-)

Oggi è stata per me veramente una piacevole giornata....io e la mia piccola Caterina abbiamo ricevuto tanti fiori: mio marito, mio padre, i colleghi...mimose bellissime, un gesto carinissimo che ogni anno mi riempe di gioia. Non che io sia una patita della festa della donna, ma ricevere fiori fa sempre piacere, soprattutto come simbolo, ahimè ,di un rispetto che le donne si sono dovute "guadagnare" nel tempo. 

Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono infatti al lontano1908, quando le operaie dell'industria tessile Cotton di New York scioperarono per protestare contro le disumane condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero durò diversi giornii, ma proprio l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, decise di bloccare tutte le porte della fabbrica per impedire alle sue operaie di uscire. Scoppiò un terribile incendio che uccise tutte le 129 operaie prigioniere all'interno (tra loro vi erano molte immigrate, tra cui anche delle italiane).

In ricordo di questa tragedia, Rosa Luxemburg propose questa data come una giornata di lotta internazionale, a favore delle donne.
In breve tempo la data dell'8 marzo assunse  un'importanza mondiale, diventando il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli.
Non una festa, dunque, ma un giorno per riflettere sulla condizione femminile.

Bisogna però ammettere che nel corso degli anni si è però perduto il vero significato di questa ricorrenza, e, mentre la maggioranza delle donne occidentali, approfitta di questa giornata per uscire da sola con le amiche, per concedersi una serata diversa, ci sono ancora donne per le quali bisognerebbe ancora lottare.

Il mio pensiero anche quest'anno va a tutte quelle donne che non sono fortunate come noi....

8 commenti:

  1. mi unisco al tuo augurio per tutte le donne che non hanno la possibilità di scegliersi una vita, un lavoro o semplicemente uno studio o una passione. auguri anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime le tue parole....Grazie Monica!!!

      Elimina
  2. Tantissimi auguri anche a te

    RispondiElimina
  3. Tantissimi auguri anche a te Alice!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Alice tesoro, come sempre la pensiamo allo stesso modo, anche io quando si tratta di ricevere un gesto sincero e dolce come i fiori ..sono sempre felice!!l'importante è che sia un gesto vero e sentito. Quindi: TANTI AUGURI a questa splendida donne e mamma lavoratrice che con tanta fatica porta avanti un blog dolce come lei!e anche alla piccola Caterina:-)Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yrma...mi fai sempre commuovere!!!!!!Sei veramente super dolcissima!!!!
      Un bacio grande grande!!!!

      Elimina